Notizie e approfondimenti

   

 

06/10/2018 Vai al dettaglio
Una comunione da non lasciare a metà
Ogni pane è sempre da partecipare


Il quadro dà l’idea di qualcosa di interrotto o di stonato: v’è traccia di un pasto comune concluso, senza ombra dei commensali. Come se si fossero volatilizzati, lasciando sulla tovaglia pani nemmeno toccati...

20/09/2018 Vai al dettaglio
Lo stile taiwanese della chiesa dello Spirito Santo
L'edificio e le decorazioni richiamano i templi buddisti e taoisti


L’architettura è insolita per una chiesa cattolica: tetto a pagoda, draghi disegnati e motivi tipici taiwanesi. La chiesa dello Spirito Santo è un’eccezione, sorta nel sud dell’isola...

30/08/2018 Vai al dettaglio
Il grido dei mass-media e il silenzio eloquente di Cristo
Siamo muti come chi assiste alla condanna di Gesù


Mi arriva sul cellulare un audio. Mi sorprende e mi lacera il cuore la voce rotta di un vescovo del Nicaragua, amico di amici, mentre narra l'inenarrabile. Perché tacciamo?...

02/08/2018 Vai al dettaglio
Siamo credenti per comodità?
L’occasione di ripensare alla propria fede


Davanti a chi non ha fede, si ha l’occasione di ripensare alla propria e di domandarsi se l’incredulità altrui non provochi a credere diversamente...

21/07/2018 Vai al dettaglio
Il retroterra cattolico dei fiamminghi
I pittori legati a Roma nonostante le persecuzioni calviniste


Per la storica Hamerman nel Secolo d’oro dei Paesi Bassi i maggiori pittori rimasero legati alla Chiesa di Roma nonostante le persecuzioni calviniste. Non solo Vermeer, anche Hals e Steen...

10/07/2018 Vai al dettaglio
I luoghi del cristianesimo in Giappone sono patrimonio dell’umanità
Dodici i siti riconosciuti


Sono 12 i siti riconosciuti legati alla storia delle persecuzioni cristiane dell’epoca Edo (1603-1867). Card. Maeda: “La storia dei cristiani nascosti è di perdono e rispetto reciproco”...

25/06/2018 Vai al dettaglio
Forza e debolezza di essere periferia
Architettura e committenza della Chiesa


Le nuove chiese costituiscono spesso il solo presidio relazionale, estetico e spirituale delle periferie. Allo stesso tempo però la Chiesa soffre una debolezza culturale che la confina ai margini...

08/06/2018 Vai al dettaglio
Quale ruolo delle cattedrali nel tempo della secolarizzazione?
In una società che marginalizza il messaggio cristiano


Che spazio hanno questi monumenti in una società che marginalizza il messaggio cristiano? Come reinterpretare la loro centralità? Se ne parla al XVI Convegno liturgico internazionale di Bose...

24/05/2018 Vai al dettaglio
Quella nave nella tempesta che comunica serenità e salvezza
Maria, madre della Chiesa


Siamo tutti sulla stessa barca, credenti e non, italiani e non, ricchi e poveri, colti e incolti, siamo tutti nel medesimo mare e navighiamo in balia di quanti prendono le redini del comando...

10/05/2018 Vai al dettaglio
Un corpo che si mette in gioco
La voglia di entrare in relazione


Chissà che lo scultore, prima di scavare quella mano, guardando il suo uomo ridotto all’essenziale, non abbia pensato: «Quanto somiglia a un manichino! Riuscirà un simbolo a dire qualcosa di sé?»...

23/04/2018 Vai al dettaglio
Sì, ci siamo tutti
Il dubbio di Tommaso


In un paese spagnolo, non lontano da Burgos, un bassorilievo mostra – oltre a Gesù – la presenza dei dodici compatti, a dire quanto tutti si sentissero coinvolti nel problema di Tommaso...

05/04/2018 Vai al dettaglio
Dolce è la luce
Intervista a p. Andrea Dall’Asta


Qohelet afferma che "Dolce è la luce e agli occhi piace vedere il sole": la luce, concreta e intangibile, permette di vedere la realtà nella sua singolarità, creando relazioni e dando profondità ai volumi...

19/03/2018 Vai al dettaglio
I rifugiati iracheni restaurano manoscritti antichi
L'iniziative dei frati domenicani


Sono almeno dieci i profughi iracheni rifugiati a Erbil attualmente impegnati nell'opera di restauro di manoscritti e libri antichi sottratti nel 2014 alla possibile distruzione da parte dei jihadisti...

03/03/2018 Vai al dettaglio
Il sigillo che appartenne al profeta Isaia
Ritrovamento nei pressi del Muro del Pianto


La 'firma' del profeta Isaia su un sigillo di oltre 2700 anni fa. Se dovesse rivelarsi fondata si tratterebbe di una scoperta eccezionale perché rappresenterebbe il primo contatto fisico con uno dei più grandi profeti...

19/02/2018 Vai al dettaglio
Le coccole al Dio Bambino
La Madonna del solletico di Masaccio


Si chiama Madonna del solletico perché la Vergine, con due dita della mano destra, sta solleticando il suo bambino sotto il mento e il bambino ride felice, stringendo fra le due manine il braccio della Madre...

05/02/2018 Vai al dettaglio
L'illuminazione come arte spirituale
L’uso della luce e la preghiera


Ho scoperto una chiesa straordinaria in un quartiere periferico di Milano. Si chiama Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa e ospita l’ultima opera di Dan Flavin, un artista americano maestro con le luci...

13/01/2018 Vai al dettaglio
Le Annunciate di Antonello da Messina
Nuove ​interpretazioni tra arte e teologia


Può un pittore vissuto quasi seicento anni fa offrirci nuovi spunti per ripensare il mistero dell’annunciazione? La risposta è sì, se il pittore in questione è Antonello da Messina...

16/12/2017 Vai al dettaglio
Oriente e Occidente nell'iconografia delle icone russe
Preghiera e misericordia


In occasione della mostra “L’icona russa: preghiera e misericordia” svoltasi dal 10 ottobre al 3 dicembre 2017 presso il Museo di Roma, si è tenuta questa conferenza con padre Marko Ivan Rupnik...

23/11/2017 Vai al dettaglio
Musei Vaticani, per la prima volta una mostra in Cina
La bellezza ci unisce


L’iniziativa si inserisce all’interno di un progetto, condiviso tra i Musei del Papa e il China Culture Industrial Investment Fund, nato con l’intento di creare forme di collaborazione culturale...

09/11/2017 Vai al dettaglio
Costruire chiese per abitare l'attualità
Abitare, celebrare, trasformare


Negli ultimi decenni si è riflettuto poco sul fatto che la chiesa, popolo in cammino, è una realtà in continua trasformazione...

26/10/2017 Vai al dettaglio
Il Salone sistino della Biblioteca Vaticana
Banco di prova per artisti promettenti


Il Salone sistino della Biblioteca Vaticana è una delle realizzazioni più felici di Papa Peretti. Chi ne varca l’ingresso è colpito dalla monumentalità dell’ambiente e dalla gaia policromia degli affreschi che rivestono le volte...

14/10/2017 Vai al dettaglio
La lezione di Francesco troppo spesso dimenticata
Un'umile richiesta di perdono


Questa singolare tela su san Francesco nasce in ambito cappuccino. Lo capiamo dall'abito che indossa il santo, ma anche dalla croce e dal rosario, oggetti di stampo orientale...

28/09/2017 Vai al dettaglio
Il Novecento non conosce l'infanzia di Gesù?
Una dimenticanza nell'arte cristiana


I teologi non perderebbero tempo se si interrogassero sulla sorte che le diverse fasi del ciclo dell’infanzia di Cristo hanno avuto nella storia dell’arte recente, da un secolo circa...

18/09/2017 Vai al dettaglio
La tentazione del potere senza il servizio
Pietro e la promessa a Gesù


Ci risiamo. Dopo essere stato preso (in acqua) e ripreso («uomo di poca fede»), Pietro ha un momento di gloria nel momento in cui Gesù lo elogia (dandogli del «beato», oltre a un nome più vero e alle chiavi)...

02/09/2017 Vai al dettaglio
Lalibela
La città santa dell'Etiopia


Lalibela, la città santa dell'Etiopia, sorge a 2500 metri sull'altipiano etiopico, dista 642 chilometri da Addis Abeba, 279 da Macallè e 241 da Dessie, la capitale della regione del Wollo...

01/08/2017 Vai al dettaglio
Il buon pastore abbandonato che non abbandona
Il Signore offre sempre nutrimento e riposo


Per rendere l’idea di Gesù «mite e umile di cuore», s’è preferito un momento di relazione, perché, da abbandonato, il Signore non solo non abbandona gli altri ma si preoccupa di loro...

22/07/2017 Vai al dettaglio
Cantate a Dio con arte
Una scala di note


«Il canto è la scala di Giacobbe che gli angeli hanno dimenticato sulla terra».L’immagine è assunta da Elie Wiesel, il noto Nobel per la pace, per applicarla alla scala musicale in cui le note sono angeli di Dio...

13/07/2017 Vai al dettaglio
Chiese per le città di oggi
Processi partecipativi tra liturgia e architettura


I secoli di cristianesimo che ci stanno alle spalle testimoniano che quando la fede è pensata, ovvero quando tutti gli ambiti in cui essa si esprime non sono ignorati, la fede giunge da sé a creare cultura...

29/06/2017 Vai al dettaglio
Il Padre amorevole dell'Ascensione
Così amorevole da venire a prendere il Figlio


Tra i vari modi di rappresentare l’Ascensione, questo – viene da dire – è veramente… da Dio. Perché, assieme al ritorno di Gesù, mostra il Padre, così amorevole da venire a prendere il Figlio...

22/06/2017 Vai al dettaglio
La via pulchritudinis
Limiti e stimoli di una spiritualità estetica


È vero che per il cristianesimo non esiste una bellezza mondana capace di offrirci libertà dal male e vita eterna. Ma la fede evangelica non si sogna neppure di abbandonare il mondo all’alternativa della bellezza…

10/06/2017 Vai al dettaglio
Nei luoghi della fede un turismo diverso
Le visite, occasioni di accoglienza e testimonianza


I luoghi di fede, le opere di arte sacra, i siti legati alla vita e alle opere dei santi sono sempre stati motivo di richiamo e attrazione, per i credenti e non solo per essi...

16/05/2017 Vai al dettaglio
Il leccio di Fatima e l'arma del Rosario
Simbologia e annuncio


Appare sopra un Quercus ilex, comunemente chiamato leccio, la Vergine Maria, nel 1917, ai pastorelli di Fatima. La simbologia di quest'albero affonda le radici nell'antichità...

13/04/2017 Vai al dettaglio
La bellezza di Cristo nell'arte
Dall'antichità al Rinascimento


In questo saggio si vuole evidenziare la singolare bellezza di Cristo, ed in particolare del suo volto, così come ci viene mostrato dall’arte cristiana dell’Antichità, del Medioevo e del primo Rinascimento...

25/03/2017 Vai al dettaglio
Quell’artigiano che affittò per due anni interi
La casa dell’apostolo Paolo a Roma


All’arrivo in città, l’apostolo Paolo può essersi rivolto ad Aquila e Prisca, i coniugi che lo avevano ospitato a Efeso, e che potrebbero averlo accolto nella loro dimora romana...

11/03/2017 Vai al dettaglio
L’arte come orientamento
Intervista al prof. Zuccari


Nel parlare di arte per il culto, il primo problema che si pone riguarda l'architettura delle chiese. Infatti nella chiesa segni e simboli sono ubicati in posizioni precise e dedicate...

02/03/2017 Vai al dettaglio
Alla scoperta del monastero delle tigri
Nei romitori copti egiziani sulle orme dei padri del deserto


È venerdì e la città è ancora deserta e addormentata. La macchina scivola veloce lungo le larghe strade della città. Il mio amico Nabil guida sicuro e prende la direzione per Ismailia verso il Golfo di Suez...

16/02/2017 Vai al dettaglio
Una Madonna che porge Gesù al mondo
La più antica immagine della Madonna con bambino


«Sogno una nuova immagine della Madonna. Non una Madonna che stringe teneramente fra le braccia il suo piccolo Gesù, ma che invece lo porge al mondo»...

28/01/2017 Vai al dettaglio
Educarsi alla bellezza
Indagini sulla formazione del clero e degli artisti


L’oggetto della ricerca è la formazione del clero chiamato sia a tutelare e valorizzare i beni storico-artistici presenti all’interno delle chiese, sia soprattutto a farsi, committenti di nuovi edifici di culto e di opere d'arte...

21/01/2017 Vai al dettaglio
Il sogno di Giuseppe
Anche Giuseppe dice il suo sì a Dio


Se è improprio definire annunciazione questa visita, resta tuttavia una comunicazione tra le più belle che si possano dare e ricevere, perché fatta con lo scopo di rincuorare...

07/12/2016 Vai al dettaglio
Verso di te sale la mia voce e il mio canto
Un canto di Avvento


L’Avvento si apre con questo canto di elevazione, con un moto dal basso all’alto, con uno slancio verso una direzione: «a Te». Questi versi sono tratti dal Salterio...

28/11/2016 Vai al dettaglio
La bellezza dell’Annuncio
Le arti al servizio della fede


«Se un pagano viene e ti dice: “Mostrami la tua fede!”, tu portalo in chiesa e mostra a lui la decorazione di cui è ornata e spiegagli la serie dei quadri sacri»...

15/10/2016 Vai al dettaglio
Najaf, tracce cristiane nella città santa sciita
Un passato religioso dimenticato


La sacralità di Najaf, città irachena considerata santa del mondo musulmano sciiti, rischia di essere messa in discussione dal team di archeologi che hanno ritrovato resti di un’antica chiesa cristiana...

08/10/2016 Vai al dettaglio
Il melodramma si fa preghiera
Il Miserere di Hasse


«Non lascerò di scrivere in sino che Iddio mi darà vita; ma in stile diverso, molto più in quello da Chiesa». Con queste parole Hasse annunciava l’intenzione di concentrarsi sul repertorio di carattere religioso...

17/09/2016 Vai al dettaglio
La 'santità' di Morandi
Un assoluto fatto di silenzio


Alessandro Parronchi, in una sua nota del 1989, accenna alla “santità” di Morandi, a proposito dello spogliarsi della sua pittura di tutto il superfluo, al termine di un lungo percorso di ascesi...

10/09/2016 Vai al dettaglio
La dracma perduta
Prezioso è ciò che si è perduto


Il quadro riguarda la seconda delle tre parabole della misericordia. Pressoché identica alla prima, salvo in ciò che viene perduto, nella determinazione del cercare e nella gioia del ritrovare...

09/08/2016 Vai al dettaglio
​La polifonia dei pellegrini sul cammino per Santiago
Codex Calixtinus


Nonostante sin dal Medioevo il culto di san Giacomo si sia diffuso in modo sempre più capillare, l’apparato musicale legato alle celebrazioni in suo onore è ancora in gran parte da scoprire...

04/08/2016 Vai al dettaglio
Salvate Raffaello e Caravaggio!
L'afflusso di capolavori in Vaticano nel 1943


La grafia era chiara, ma così minuscola da richiedere una lente d’ingrandimento: ma le annotazioni erano di eccezionale importanza perché registravano l’incessante arrivo di capolavori in Vaticano...

21/07/2016 Vai al dettaglio
Contemplare chi contempla
Gesù in casa di Marta e Maria


Benché ogni sorella abbia le proprie buone ragioni, Gesù è di parte. Condizionando pure noi a esserlo, così che i nostri occhi restano bassi, a contemplare colei che contempla, non colei che lavora...

14/07/2016 Vai al dettaglio
In una madrasa l'inedito del filosofo cristiano
Scoperta a Teheran


Una ventina di opere sconosciute di un grande filosofo cristiano della Baghdad del decimo secolo sono tornate alla luce a Teheran grazie a un codice manoscritto della biblioteca di una scuola islamica...

23/06/2016 Vai al dettaglio
Non piangere per me o madre
Icona di pietà


Questa icona compare nella tradizione russa a partire dal xvi secolo. Si tratta dell’immagine del Cristo morto, davanti alla croce, e di Maria sua madre che sembra sorreggerlo in un abbraccio...

09/06/2016 Vai al dettaglio
La cintura di Tommaso
Amore per la Verità


Gemello, architetto, incredulo, sempre in ritardo. È questo l’identikit dell’apostolo Tommaso, confezionato dalla tradizione attraverso numerosi dettagli desunti dal Vangelo e dagli apocrifi...

26/05/2016 Vai al dettaglio
Ende la pittrice di Dio
La prima donna artista


La firma di Ende appare sul colophon del cosiddetto Beato de Gerona come un fulmine a ciel sereno dall’oscurità della notte dei tempi. Si tratta della prima donna artista che lasci una traccia di sé...

14/05/2016 Vai al dettaglio
I Magnificat cento volte lode alla Vergine
Orlando di Lasso


Ultimo grande esponente di quella Scuola fiamminga che per quasi due secoli si è imposta sulla ribalta musicale europea, Orlando di Lasso nasce nel 1532 a Mons (provincia vallone dell’attuale Belgio)...

05/05/2016 Vai al dettaglio
Nient'altro che una benedizione
La fede non è un bisogno di cose, ma un desiderio di unione


Null'altro che una benedizione: un piccolissimo gesto, fatto da mani che-più-esili-non-si-può. E null'altro che uno sguardo, impagabile per la serenità che trasmette. È poco? È quanto basta per sentire la pace di Gesù....

30/04/2016 Vai al dettaglio
L'urgenza di padri misericordiosi
Giorgio de Chirico, Il ritorno del figliol prodigo


Era stato allevato in seno a una famiglia cattolica, Giorgio de Chirico, poi come tanti, si era perso per strada, inseguendo le sue aspirazioni di successo e di felicità nell'arte, che tanto amava...

30/03/2016 Vai al dettaglio
Sette parole e poi il silenzio
Haydn, Le sette ultime parole di Cristo sulla Croce


Le parole di Haydn ci riportano tra le navate della cattedrale di Cadice, testimoni stupiti e partecipi del suggestivo apparato rituale che accompagnava le celebrazioni del Venerdì Santo...

21/03/2016 Vai al dettaglio
Il primo tricolore dipinto da un prete
L'Ascensione di Pietro Balestra


Un'Ascensione con un inedito Tricolore. Così come inedito è l'olio su carta attribuito a Pietro Balestra, sacerdote e artista attivo a Busseto dove morì nel 1789...

26/02/2016 Vai al dettaglio
Il Gloria di Vivaldi, una sorgente di sorprese
RV 589 in Re maggiore


Le parole annotate sul diario del principe elettore di Sassonia riportano il compiacimento provato nell’assistere a uno dei celebri intrattenimenti musicali che la città di Venezia offriva nel primo Settecento...

07/01/2016 Vai al dettaglio
San Giuseppe, custode del mistero
Caravaggio, Riposo durante la fuga in Egitto


L’otto dicembre 1870, nel giorno «sacro all'Immacolata Vergine Madre di Dio e Sposa del castissimo Giuseppe», Pio IX proclamò San Giuseppe patrono della Chiesa Universale...

17/12/2015 Vai al dettaglio
Le coppe dell'ira divina sui rospi e sulle sette teste
Il trionfo del Vero e del Bene


Con 7 note si scrivono infinite melodie, con 7 colori si realizzano infinite pitture, con 7 colonne la sapienza edifica la sua casa e con 7 sacramenti Dio salva il mondo mediante la sua Chiesa...

25/10/2015 Vai al dettaglio
Maria, Elisabetta e la gatta
La Madonna della gatta di Federico Barocci


Io non conosco un elogio della maternità più bello, più commovente di quello messo in figura da Federico Barocci. Il soggetto rappresentato non è raro nella pittura dell’epoca e ha per argomento una visita familiare...

04/10/2015 Vai al dettaglio
Agostino e il Bambino
Il mistero come il mare


Un giorno, sant’Agostino in riva al mare meditava sul mistero della Trinità, volendolo comprendere con la forza della ragione. S’avvide allora di un bambino che con una conchiglia versava l’acqua del mare in una buca...

03/09/2015 Vai al dettaglio
La natività di Maria
La Nascita della Vergine del Ghirlandaio


Tradizionalmente l’otto settembre si celebra la Natività di Maria. Una bellissima rappresentazione pittorica di tale evento è offerta da Ghirlandaio nella Cappella Tornabuoni in Santa Maria Novella a Firenze....

30/07/2015 Vai al dettaglio
Il sacerdote e l'arte sacra
L'immagine può toccare l’intima realtà spirituale della persona


L’arte sacra serve al sacerdote sia nella sua vita di uomo e cristiano, sia nel suo ministero presbiterale. La millenaria tradizione cattolica ha sempre promosso, spiegato e all’occorrenza difeso la funzione dell’arte...

30/07/2015 Vai al dettaglio
Il gatto di Maria
Candido «cacciatore di anime»


La leggenda vuole che la Madonna avesse un gatto, forse soriano, perché nel manto di quest’ultimo vi sono stirature a forma di M, come Maria. Il gatto compare in molte opere d’arte a soggetto religioso...

23/07/2015 Vai al dettaglio
L'obiettivo è guardarlo negli occhi
La vocazione umana alla contemplazione


La contemplazione di Dio nel mistero di Cristo non costituisce solo il fine dell'esistenza umana, ma anche il suo inizio. Così come Dio l'ha creato, l'uomo infatti è un contemplativo...

16/07/2015 Vai al dettaglio
Il cuore di Gesù
Lo sguardo che ci custodisce


Il cuore, nella Scrittura, non è la sede dei sentimenti ma quella dei pensieri più profondi e delle decisioni. Guardare al cuore di Cristo significa essere riportati alle scelte fondamentali dell’esistenza...

05/07/2015 Vai al dettaglio
Il Cristo alla porta
L'invito ad essere liberi


«Io sono la Porta». È il primo annuncio del buon Pastore. Egli è pastore, porta e ovile. Non è frequente, nell'arte, l'immagine di Cristo pastore che sta alla porta e bussa. Eppure c'è...

11/06/2015 Vai al dettaglio
La Vergine e l'unicorno
Dove è certa la salvezza


Lungo i secoli, l'immagine dell'unicorno, come animale rarissimo, ha accompagnato l'immaginario collettivo. L'unicorno esiste nell'arte e nella cultura dei popoli con una miriade di significati...

31/05/2015 Vai al dettaglio
Sono solo statuette?
L'arte sacra e la devozione cristiana


L’arte sacra, fatta di pitture e sculture che figurativamente e narrativamente propongono il messaggio del Vangelo, e raccontano le sacre storie, sono parte integrante della vita del Cristianesimo...

24/05/2015 Vai al dettaglio
L'agnello, il pallio e la vacuità del male
Le Sant’Agnese di Zurbaran e Cowper


Da dove scaturisce l’iconografia della martire sempre associata all’agnello? La leggenda narra di un’apparizione di Agnese splendente di luce con in braccio l’animale...

24/05/2015 Vai al dettaglio
Scoperta a Nazareth la casa di Gesù?
Un'ipotesi da vagliare


Un archeologo ha reso noto di avere scoperto una casa in pietra databile al primo secolo. Decorazioni in mosaico di età bizantina rappresenterebbero la testimonianza dell’importanza attribuita a questo luogo...

16/04/2015 Vai al dettaglio
San Tommaso apostolo e la testimonianza dell’arte
L’Incredulità di san Tommaso di Caravaggio


Caravaggio costruisce il dipinto attraverso una struttura semplice che nell’essenzialità della scena punta diritto verso il cuore della narrazione evangelica. Cristo è attorniato da tre apostoli...

09/04/2015 Vai al dettaglio
La devozione e la Pietra dell’Unzione
Il Cristo Morto di Andrea Mantegna


La critica ha sempre sottolineato la strabiliante abilità tecnica dimostrata dal Mantegna, ma forse non ne è stato mai affrontato a sufficienza il significato iconologico, svelandone l’aspetto contemplativo-devozionale...

02/04/2015 Vai al dettaglio
L’inferno bianco di Chagall
Simboli attorno alla Crocifissione


Il pittore russo Marc Chagall riflette in modo particolare su Cristo crocifisso, di cui fa la cifra della propria esperienza artistica, denunciando le persecuzioni di cui è vittima il popolo ebraico...

29/03/2015 Vai al dettaglio
Il corpo di Cristo
L'istituzione dell'eucaristia nel Cenacolo di Leonardo


La Solennità del Corpo e Sangue di Cristo ci fa meditare sulla istituzione della Eucaristia, su quel mirabile momento che l’arte ha tante volte cercato di rappresentare...

20/03/2015 Vai al dettaglio
Nella stanza dell'annuncio
L’Annunciazione di Lorenzo Lotto


L’Annunciazione è un tema centrale della produzione artistica cristiana, tale da divenire manifesto teologico-dottrinale della confessionalità dell’artista, del committente e della comunità alla quale l’opera era destinata...

18/03/2015 Vai al dettaglio
Quel porridge per il bambino Gesù
Giuseppe alle prese coi fornelli


Nel bellissimo altare della Passione di Conrad von Soest, in Vestfalia, vediamo san Giuseppe inginocchiato mentre attizza con gran foga un fuoco sopra il quale sta un pentolino...

15/03/2015 Vai al dettaglio
Il menù dell’Ultima Cena
Dal pane ai gamberi


Con docile fedeltà, gli artisti di tutte le epoche partono dalle pagine evangeliche per illustrare l’episodio dell’Ultima Cena.E tuttavia senza rinunciare, spesso, a un tocco “personale”, a un riferimento concreto...

05/03/2015 Vai al dettaglio
La Cappella Cerasi di Caravaggio
Santa Maria del Popolo (Roma)


Proprio a Roma, luogo del martirio di Pietro e Paolo, crocifisso uno, decapitato con la spada l’altro, proprio nella città che li festeggia come santi patroni, troviamo una delle più belle rappresentazioni artistiche a loro dedicate...

22/02/2015 Vai al dettaglio
Rothko, le lacrime della pittura
L'intima sacralità dell'arte


Per Rothko l’arte possiede un’intima sacralità. Attinge all’origine della vita e della storia, è espressione di trascendenza, è attesa dell’Assoluto. La conclusione tragica della vita di Rothko non deve far pensare a una aridità spirituale...

18/02/2015 Vai al dettaglio
L'estetica della provvidenza nei Promessi Sposi / 2
La “vigna” di Renzo


Per comprendere il testo manzoniano dobbiamo far riferimento ad una disciplina, l’iconologia, che, tra le ultime discipline storico-artistiche in ordine di tempo, nasce ufficialmente poco più di cento anni fa...

08/02/2015 Vai al dettaglio
L'estetica della provvidenza nei Promessi Sposi / 1
Il paesaggio come forma di educazione nel godimento estetico


Questo contributo mette in campo competenze che si sviluppano nel corso dei secoli da una parte dall’interpretazione teologica e allegorica dei testi sacri e dall’altra dall’esperienza quotidiana delle realtà domestiche...

06/02/2015 Vai al dettaglio
Il san Francesco ritrovato
Scoperta la seconda più antica fonte sul santo di Assisi


Nuovi aspetti della vita di Francesco riemergono dal passato; non solo frammenti, stavolta, o citazioni indirette tratte da opere coeve, ma la seconda più antica Vita del santo di Assisi, sconosciuta fino a oggi...

02/02/2015 Vai al dettaglio
Croci e nomi di martiri nel deserto dell'Arabia saudita
Novità archeologica sui primi secoli del cristianesimo


È stata scoperta una selva di croci e di nomi cristiani e biblici, forse di martiri uccisi in una persecuzione del V secolo, scolpiti nelle rocce del deserto dell'Arabia Saudita, segno della presenza di una vivace comunità cristiana...

19/01/2015 Vai al dettaglio
Novità sul luogo del processo a Gesù
Nuovi scavi a Gerusalemme


Scavi archeologici hanno ritrovato a Gerusalemme resti di quello che potrebbe essere il luogo dove Ponzio Pilato processò Gesù Cristo. Tutto è cominciato 15 anni fa...

08/01/2015 Vai al dettaglio
Pittura e creazione
Il contributo di Leonardo


La teorizzazione di Leonardo sull’arte si innerva sulla profonda convinzione di una somiglianza creativa tra il pittore e Dio, in forza della creazione artistica...

04/01/2015 Vai al dettaglio
Bellezza e conformità secondo Leonardo
Quando il pittore è superiore alla natura e simile a Dio


La bellezza significa relazione a Dio. La pittura, infatti, è rappresentazione della bellezza, e la bellezza naturale è un riflesso di Dio. Per arricchire le nostre riflessioni, possiamo rivolgerci a Leonardo...

04/01/2015 Vai al dettaglio
Verdi, la fede dopo la Traviata
Il cambiamento nella maturità


Il maestro Giuseppe Verdi fu un agnostico convinto e anticlericale come molti uomini del Risorgimento o fu invece, soprattutto negli anni della sua maturità, un «uomo cambiato» rispetto alla questione del credere?...

31/12/2014 Vai al dettaglio
Il nuovo anno inizia con Maria
Una bellezza scavata nell’abisso delle tenebre


La storia dell’arte cristiana è unica, perché unica è la storia cristiana, cioè la storia di Cristo. Si lascia alle spalle tutta la seduzione dell’arte antica e mette in scena la verità sul cuore dell’uomo e sul cuore di Dio...

28/12/2014 Vai al dettaglio
Nell’oscurità germoglia la Speranza
Il bisogno del silenzio contemplativo


Siamo tutti lì dietro a Giuseppe, siamo invitati da Georges de La Tour a entrare nella grotta più celebrata della storia. Egli non ci permette di vedere null’altro che la gente assiepata attorno alla culla di un Bambino...

28/12/2014 Vai al dettaglio
La nostra vita danza con Dio
Uomini, fiamme verso il cielo


El Greco, in una sintesi originale degli apporti pittorici del suo secolo, che scavalcò per insediarsi nel tempo della bellezza, aveva scoperto che gli uomini sono fiamme...

21/12/2014 Vai al dettaglio
Donne e uomini non più incolori
Il dono della luce di Natale


«Veniva nel mondo la luce vera, quella che illumina ogni uomo». Sembra che Simone Martini abbia intinto i pennelli direttamente dentro questa frase di Giovanni per dipingere la sua Annunciazione...

15/12/2014 Vai al dettaglio
L'Avvento è in autunno: ecco perché
L'incarnazionale nell'ordinario


L’Avvento si consuma in autunno. Le città si riempiono di colori che non lasciano indifferente chi vi cammina con occhi devoti non solo allo schermo del telefono. C’è una bellezza singolare nel disfacimento delle foglie...

28/11/2014 Vai al dettaglio
Tutela dei beni culturali ecclesiastici
Uscite le linee guida di Mibac e Cei


Sono uscite le "Linee guida per la tutela dei beni culturali ecclesiastici", un importante manuale realizzato per dare informazioni e consigli pratici a coloro che possiedono e gestiscono beni culturali d'interesse religioso...

27/11/2014 Vai al dettaglio
Puccini, fede e Bohème
La controversa religiosità del compositore


«Ci credi in Dio? Che discorsi! Perché non debbo credere in Dio, se in fondo ci credono tutti? Credo anche in Gesù Cristo, ma un po’ a modo mio, e non del tutto a modo vostro…»...

03/11/2014 Vai al dettaglio
L'invisibile nel visibile
Arte e fede per il card. Ravasi


Lectio magistralis del cardinale Gianfranco Ravasi sul tema "L'invisibile nel visibile: arte e fede" proposta nella Cattedrale di Arezzo...

22/09/2014 Vai al dettaglio
L'arte e la bellezza nella formazione sacerdotale / 2
La formazione e la sfida pastorale


Si determina un legame virtuoso nella formazione: un’arte formata bene, prodotta da artisti ben formati dal clero, può a sua volta formare i sacerdoti, i quali sono anche i formatori...

19/09/2014 Vai al dettaglio
L'arte e la bellezza nella formazione sacerdotale / 1
La formazione e la sfida pastorale


“Formazione” è una parola chiave del Magistero degli ultimi anni e riguarda tutto il popolo di Dio. Se è importante il cammino di formazione del gregge, particolare importanza assume la formazione dei pastori...

03/08/2014 Vai al dettaglio
Antonello da Messina
Video


Gabriella Caramore dedica una parte di questa puntata di "Uomini e profeti" al pittore rinascimentale Antonello da Messina...

27/07/2014 Vai al dettaglio
Evangelizzare per immagini
La comunicazione della fede attraverso l’arte


Nella storia della Chiesa, la ‘predicazione’ si è sovente servita di supporti plastici e pittorici. Secondo il Magistero e la Tradizione della Chiesa, però, le opere d’arte visiva sono più che ‘supporti’ alla parola parlata o scritta...

24/07/2014 Vai al dettaglio
«Il Vangelo secondo Matteo miglior film su Gesù»
Il capolavoro di Pasolini


Il miglior film sulla figura di Gesù Cristo? L'Osservatore Romano non ha dubbi: è il Vangelo Secondo Matteo, che viene definito "un capolavoro, e probabilmente il miglior film su Gesù mai girato"...

03/07/2014 Vai al dettaglio
L’educazione come luogo del bello, del vero, del buono
Papa Francesco, la bellezza e la scuola


Incontrando il mondo della scuola italiana, papa Francesco ha espresso in modo molto chiaro e profondo in quale prospettiva la bellezza abbia un ruolo educativo...

26/06/2014 Vai al dettaglio
Chiesa e chiese nella storia d’Italia
Architettura religiosa e identità nazionale


Nell'Italia costellata di edifici religiosi grandi e piccoli, di cattedrali, pievi, oratori e cappelle, di santuari, monasteri, conventi e compagnie, che cosa comunica veramente la parola "chiesa"?...

19/06/2014 Vai al dettaglio
La pittura come 'scrittura viva'
Evangelii Gaudium, Lumen Fidei e arte


Si comprende che papa Francesco ha a cuore soprattutto che l’evangelizzazione si attui nella concretezza dell’inculturazione, ovvero nel saper individuare le forme necessarie per attrarre a Cristo...

12/06/2014 Vai al dettaglio
Cattedrali cuore d'Europa
Gli edifici simbolo del dialogo tra Dio e l'uomo


Al cuore di ogni città europea di qualche importanza, vi è una cattedrale, segno della presenza - in un arco di secoli più o meno lungo - di una comunità cristiana operosa...

19/05/2014 Vai al dettaglio
La bellezza, via per riscoprire Dio
Riflessione del prof. Rodolfo Papa


C’è un rapporto profondissimo e quindi noi vediamo anche oggi – Giovanni Paolo II, Benedetto XVI, Papa Francesco – ribadire la centralità della bellezza nel discorso della nuova evangelizzazione...

29/05/2014 Vai al dettaglio
'Evangelii Gaudium' e 'Inter Mirifica'
Custodi del bene e della bellezza


È importante per la Nuova evangelizzazione che la Chiesa sia presente in tutti i campi dell’arte per sostenere, con la sua presenza spirituale e pastorale, gli artisti nella loro ricerca di creatività...

19/05/2014 Vai al dettaglio
Dagli angoli della vita al cerchio dell'eternità
La tradizione europea delle grandi chiese


Tra le caratteristiche distintive del cristianesimo occidentale vi è la volontà di costruire grandi chiese: ancor oggi, in un'Europa che non vuole riconoscere ufficialmente le sue radici cristiane...

12/05/2014 Vai al dettaglio
Si può parlare di Gesù a partire da un'opera d'arte
La voglia di raccontare ciò che l'opera contiene


Al Louvre, due quindicenni spiazzati di fronte a un'Adorazione dei Magi «non sapevano chi fossero e da dove venissero» quei «tre signori con mantello e corona»...

09/05/2014 Vai al dettaglio
Seminatori di belle immagini
San Giovanni XXIII e l'arte


Nella sua prima enciclica Ad Petri Cathedram San Giovanni XXIII scriveva: « La concordia produce la bellezza e l’ordine delle cose». Quale è il rapporto tra questo Santo Papa e la bellezza dell’arte?...

30/04/2014 Vai al dettaglio
Papa Francesco e i suoi amati predecessori
L’indissolubile legame di verità, bontà e bellezza


Annunciare Cristo significa mostrare che credere in Lui e seguirlo non è solamente una cosa vera e giusta, ma anche bella, capace di colmare la vita di un nuovo splendore e di una gioia profonda...

13/04/2014 Vai al dettaglio
La vera bellezza
La bellezza artificiale non esiste


Una malintesa ricerca della verità può condurre alla dimensione di “un intellettuale senza intelligenza”, così come una errata ricerca della bontà rischia di condurre ad essere un “eticista senza bontà"...

09/04/2014 Vai al dettaglio
Papa Francesco e la bellezza
Il primo anno di pontificato


Dal primo discorso nella Cappella Sistina, Papa Francesco ribadisce che per poter parlare di Cristo c’è necessità di riconquistare al discorso una triade inscindibile quale “bello, vero e buono”...

27/02/2014 Vai al dettaglio
La dimensione razionale dell’arte e quella spirituale della scienza
Intervista al direttore del SEFIR


Fare scienza richiede un atteggiamento razionale molto rigoroso e specializzato. Ciò non deve tuttavia oscurare il fatto che l’attività scientifica richieda anche altro...

14/02/2014 Vai al dettaglio
Il Cristo di Galtellì
Un fumetto per raccontare la fede


A ReteSicomoro è giunto da Galtellì, in Sardegna, il risultato di una bella iniziativa: un libro contentente un fumetto intitolato "Il Cristo di Galtellì" e dedicato ai miracoli del secolare crocifisso...

01/01/2014 Vai al dettaglio
Le parole che indicano la fede nelle lingue antiche / 1
Introduzione


Quello che mi colpisce è il fatto che all’inizio è assolutamente necessaria una “spinta” divina, mentre alla fine occorre un’adesione razionale. A metà strada rimane la volontà...

06/01/2014 Vai al dettaglio
Le parole che indicano la fede nelle lingue antiche / 2
L'ebraico biblico


Quando si parla di credere o di fede nel linguaggio dell’AT la prima radice che ci viene in mente è Alef-Mem-Nun (da cui Amen). Tutti conosciamo la parola amen. Cosa significa?...

08/01/2014 Vai al dettaglio
Le parole che indicano la fede nelle lingue antiche / 3
Aramaico, greco e latino


Se raccogliamo la ricchezza delle lingue che abbiamo trattato, possiamo dire che credere significa lasciare che Dio ci porti in braccio come fa un padre o una madre, significa vedere in Lui la stabilità...

19/12/2013 Vai al dettaglio
In attesa
L’umanesimo metafisico e dolente di Felice Casorati


Dopo il mattatoio della prima guerra mondiale, le vie dell’arte riprendevano a coltivare l’esaltazione intima e atemporale dell’enigma umano, la sobria celebrazione della sua grandezza quotidiana...

12/12/2013 Vai al dettaglio
Le processioni «patrimonio dell'umanità»
Una tradizione religiosa nella lista dell'Unesco


Questa volta il Comitato intergovernativo dell’Unesco ha inserito nell’ambita lista quattro processioni popolari legate al culto di santi che si svolgono in altrettante città italiane...

28/11/2013 Vai al dettaglio
Gli Olivi del Getsemani / 1
Ultimi «testimoni viventi» della Passione


La parola Getsemani compare un paio di volte nel Nuovo Testamento: “un podere chiamato Getsemani”. Nella parola scritta in caratteri greci nel NT, si notano due elementi ebraici...

01/12/2013 Vai al dettaglio
Gli Olivi del Getsemani / 2
Ultimi «testimoni viventi» della Passione


La parola Getsemani compare un paio di volte nel Nuovo Testamento: “un podere chiamato Getsemani”. Nella parola scritta in caratteri greci nel NT, si notano due elementi ebraici...

21/11/2013 Vai al dettaglio
La lunga marcia del virtuale
Una rivoluzione nel mondo della cultura


Ci saranno ancora i musei nell’era della cultura virtuale? Ma come si può definire un museo virtuale? A questa domanda è possibile offrire diverse risposte...

26/10/2013 Vai al dettaglio
E Siviero salvò l’arte dai nazisti
Storia dalla Seconda Guerra Mondiale


Dopo l'8 settembre 1943, al programma nazista di spoliazione di opere d'arte italiane si opposero rischiando diverse persone. Un nome spicca su tutti, quello di Rodolfo Siviero...

10/10/2013 Vai al dettaglio
I francescani e il Sacro Monte
Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità


Questo intervento del festival "Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità" considera il rapporto tra i francescani, ordine al quale appartiene il relatore, ed il Sacro Monte...

08/10/2013 Vai al dettaglio
La rappresentazione figurativa di Dio e della salvezza
Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità


Questo intervento del festival "Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità" tratta il tema della rappresentazione figurativa di Dio e della salvezza, esemplificata con il grande affresco di Gaudenzio Ferrari ...

05/10/2013 Vai al dettaglio
Il restauro della cappella della Dormitio Virginis
Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità


Questo intervento del festival "Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità" è dedicato al restauro della cappella della Dormitio Virginis ed agli esordi di Gaudenzio e della bottega Scotto...

03/10/2013 Vai al dettaglio
Gaudenzio Ferrari, l'artista
Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità


In occasione del festival "Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità", la professoressa Sacchi ha proposto un intervento sulla vita e le opere del pittore Gaudenzio Ferrari...

24/09/2013 Vai al dettaglio
Raffaello nelle Stanze Vaticane
Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità


In occasione del festival "Jerusalem - Varallo. Arte e spiritualità", il direttore dei Musei Vaticani ha proposto un intervento dal titolo "Il segno e il messaggio. Raffaello nelle stanze vaticane"....

24/10/2013 Vai al dettaglio
Ente di Gestione dei Sacri Monti
Un nuovo partner per ReteSicomoro


L'Ente di Gestione dei Sacri Monti è il nuovo, prestigioso partner di ReteSicomoro. Esso ha il compito di gestire i sette Sacri Monti del Piemonte inseriti nel Patrimonio dell'UNESCO...

20/10/2013 Vai al dettaglio
Da peso morto a strumento d’identità
L'area Beni culturali sull'Osservatore Romano


La scommessa è ambiziosa: trasformare il bene culturale ecclesiastico da peso morto in strumento vivo di identità. È questo, in sintesi, lo scopo del progetto di ReteSicomoro...

Copyright © 2018 ReteSicomoro