Vai al dettaglio Dio e i cioccolatini
Come la generazione d'oggi può percepire la presenza di Dio
Appena finita la lezione alla scuola di Teologia, una mia studentessa mi inchioda. Anche lei insegna religione in una scuola superiore. "Professore, le lascio questo scritto. È di una mia studentessa. Lo legga"... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Il pluralismo da difendere
Insegnamento religioso
Recentemente, si è tornati a proporre l’introduzione, nella scuola pubblica, dello studio della storia delle religioni, sostenendo che questa svolta gioverebbe alla laicità dello Stato e della scuola... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Ecumenismo e dialogo
Le chiese cristiane a confronto
Intervento di Guido Dotti, monaco di Bose, riguardante "Ecumenismo e dialogo" all'interno del convegno della diocesi di Belluno-Feltre per insegnanti di religione cattolica... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Dall’antropologia all’educazione
L’IRC e i nuovi umanesimi
Il titolo del Convegno ecclesiale di Firenze è particolarmente adatto per ispirare una riflessione in merito a che cosa sia l'educazione, con una specifica considerazione dell'educazione cristiana... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Oltre l'88% degli studenti sceglie l'ora di religione
Numeri e questioni aperte
È in aumento il numero degli studenti delle scuole superiori che scelgono di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica. Però è scelta dall’88,5% degli studenti delle scuole statali... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Libertà di educazione, Italia rimandata
Rapporto internazionale
La libertà di educazione nel mondo? Riconosciuta, ma ancora troppo lontana dall’essere davvero applicata a pieno. Su 136 Paesi esaminati dal Rapporto, ben due terzi si collocano sopra il dato medio... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Giovani: sono loro i «nuovi credenti»?
Serve creare le condizioni affinché questo accada
Sono convinto che la generazione dei giovani sia ben lontana dall’essere priva di «antenne» per captare l’annuncio del Vangelo, anche se è evidente la distanza rispetto ai modi e al linguaggio della Chiesa... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Dio a modo mio
La fede fragile dei giovani italiani
All’inizio è decisiva la famiglia che orienta il percorso di fede attraverso la tradizionale iniziazione cristiana. Tra i 14 e i 16 anni, c’è un distacco che è quasi fisiologico e riguarda la stragrande maggioranza... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Giullari per caso
Il divertimento in famiglia nasce da situazioni semplici
La famiglia è il luogo in cui si viene accolti, in cui si cresce, in cui si impara. Ma c’è un altro elemento essenziale per vivere a pieno la dimensione della famiglia: riuscire a divertirsi insieme... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Lezioni al via
Ragazzi al centro
Prima campanella e via a un nuovo anno scolastico. Ma è una "buona scuola" quella in cui i nostri figli rientrano domani? O almeno "migliore" di quella che hanno lasciato tre mesi fa?... Vai al dettaglio
elenco da 31 a 40 di 108 indietro  2 3 4 5 6  avanti   5 succ
 
Salva Segnala Stampa Esci Home