Vai al dettaglio Genitorialità al femminile
Da Tamar a Maria
Ai nostri giorni si guarda con crescente preoccupazione al fatto che le italiane e gli italiani mettano al mondo un numero sempre minore di figli: la natalità decresce e il paese invecchia... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Basterebbe un amico
Ora i miei occhi ti hanno veduto
«Io ti conoscevo solo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti hanno veduto». Con quelle parole Giobbe si arrende a Dio. Non è una resa passiva e mortificante, ma la manifestazione di una pacificazione interiore... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio L’aratro, i buoi, la chiamata
Il profeta Eliseo e la vocazione
La vocazione è spesso un taglio netto col passato, con una serie di relazioni e affetti per avviarsi in un’avventura che può contenere incognite e sorprese positive e negative... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Senza scorciatoie
Essere uomo fino in fondo
Da bambini ci piacevano le scorciatoie. Non c’erano ancora quelle “da tastiera” e le scorciatoie abbreviavano solo le strade. Non si faceva mai un sentiero per intero. «Seguite me, la so io, di qui è più corta». Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Abbiamo bisogno di profeti per risvegliare le coscienze
Per una società giusta e solidale
I protagonisti biblici: seminatori di speranza, non si lasciano impressionare dal potere e lottano per una società giusta e solidale. Una tradizione che per fortuna non si è spenta... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Pellegrinaggio: un ritorno a Dio
Una metafora verso l’alto
Antropologi, sociologi e studiosi delle religioni sono concordi nel ritenere il pellegrinaggio come uno dei fenomeni più antichi e diffusi della storia umana. Anche la definizione più scarna del viaggiare... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Oro e argento consumati dalla ruggine
Ricchezza e povertà nelle prime comunità cristiane
"Tutti coloro che erano diventati credenti stavano insieme e tenevano ogni cosa in comune" (Atti degli Apostoli 2, 44-45). Così Luca rievoca la situazione idilliaca che si viveva a Gerusalemme... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Non credo, proprio per nulla, ai nostri Natali
Lettera a Gesù
Caro Gesù, anch’io ti voglio scrivere quest’anno una lettera di Natale. Spero di non bamboleggiare, e anzi, il proposito è di dirti cose molte serie. La lettera è il genere più confidenziale di ogni scrittura... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio La gloria nella carne
Il presepe e il sentiero dei pastori
Il rito atteso delle statuine, sfilate religiosamente, ad una ad una, dal grande scatolone, quasi venissero dal mistero. Così fino all'ultima, disposta dal più piccolo, nella notte santa: il Bambino e la paglia... Vai al dettaglio
Vai al dettaglio Eccomi, per sempre
L'Immacolata Concezione
Invitati dalla Chiesa a mettere al centro la Parola, a riscoprirne tutta la forza di lettura della realtà personale e della storia, vogliamo focalizzare per questa solennità dell’Immacolata il valore del sì... Vai al dettaglio
elenco da 51 a 60 di 595 5 prec  indietro  4 5 6 7 8  avanti   5 succ
 
Salva Segnala Stampa Esci Home